Il festival della spiritualità


Nel teatro del mondo debuttano sempre nuove scene di sopraffazioni e di mutilazioni morali, dove ognuno di noi è vittima e carnefice, alternativamente, attore o spettatore.

Chiunque abbia iniziato un percorso di conoscenza sa che l'unica vera mutazione, per una definitiva conversione dell'umanità a una possibile armonia e alla pace, comincia da se stessi: l'unico possibile punto di partenza per una risurrezione collettiva, forse il più difficile.

E quanto ci è di conforto la comunanza, il dialogo, la riconciliazione con la bellezza e la resa alla forza indomabile della poesia. Il Festival può essere un occasione di conoscere qualcuna delle infinite modalità di inseguire una redenzione e, magari, di scoprire che sul cammino dell'eternità non si è mai soli.

Pamela Villoresi

Festival Internazionale della Spiritualità "DIVINAMENTE"

Un progetto ideato e realizzato da A.R.Mu.S.e.R. e LAGAZZALADRA Srl

E-mail: lagazzaladra.srl@gmail.com
Sito: www.lagazzaladra.info

Direzione organizzativa
Eva Pogany
Tel. 333.6155785
Organizzazione
Emanuela Tomassetti , Noemi Cerrone e Grazia Lorusso

Direzione tecnica e allestimenti GFM Service

Ufficio Stampa Serena Grandicelli
tel. 328.8724260 serena.grandicelli@libero.it

 
 
2016 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | Home | Rassegna Stampa Video Contatti | Direzione artistica | Pubblicazioni

PUBBLICAZIONE DI LEGGE

LAGAZZALADRA Srl finanziata a valere sul Fondo unico dello spettacolo di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163, o ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 662, e successive modificazioni, in particolare per quanto riguarda l’istanza di contributo 2016 – progetto speciale “Festival Divina Misericordia” Art. 46 c. 2 D.M. 1° luglio 2014 assegnata in data 14/12/2016 dal Direttore Generale del MIBACT Dott. Onofrio Cutaia – Servizio II Attività Liriche e Musicali con Prot. N. 15386/S. 22.13.19 pubblica le seguenti informazioni aggiornate riguardo ai titolari di incarichi amministrativi ed artistici di vertice e di incarichi dirigenziali.

Gli estremi dell'atto di conferimento delle nomine sono: repertorio n. 7709 - raccolta n. 5529 del 30 ottobre 2016.

 

CURRICULUM Pamela Villoresi
Pamela Villoresi, attrice, è nata a Prato il 01/01/1957 da padre toscano e madre tedesca. Recita in 5 lingue: italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo. Inizia il teatro studio al Metastasio di Prato a soli 13 anni, a 14 debutta come protagonista nel "Re Nudo" di Schwarz diretta da Paolo Magelli, a 15 si iscrive al collocamento e inizia la sua carriera. All'età di 17 anni gira il "Marco Visconti" che la rende famosa al grande pubblico, e a 18 approda al Piccolo Teatro di Milano da Giorgio Strehler (suo padre teatrale), e partecipa con Jack Lang alla fondazione dell'Unione dei Teatri d'Europa. Ha recitato in più di 60 spettacoli di cui 5 con Strehler, e poi con Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Mario Missiroli, Giancarlo Cobelli e Maurizio Panici, al fianco dei più grandi attori italiani. Si è specializzata nell'interpretazione della poesia (ha in repertorio 23 recital di poesie) ed è stata voce recitante in 5 melologhi. Ha commissionato molti nuovi testi drammaturgici, tutti messi poi in scena e alcuni pubblicati in italiano e inglese. Ha diretto lei stessa 28 spettacoli.
Ha lavorato in 36 film, con grandi maestri come Jancso, Bellocchio, Fratelli Taviani, Ferrara, Placido e Sorrentino ne "La Grande Bellezza", Premio Oscar 2014.
Ha girato otto sceneggiati televisivi con Majano, Mario Ferrero e Nocita.
Ha condotto la trasmissione "Milleunadonna".
E' stata docente di recitazione e poesia a Prato, Reggio Calabria, Lugano, Guastalla e Orbetello. E' stata direttore artistico di 4 Festival: "Ville Tuscolane", "Festival dei Mondi", "Arie di Mare", "Divinamente Roma" e "Divinamente New York".
E' stata nel consiglio d’Amministrazione dell'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico, del Met Teatro Stabile della Toscana e del Teatro Argentina Stabile di Roma.
Ha ideato e realizzato, a Prato per l'Ateneo di Firenze, il primo corso universitario PROGEAS per i mestieri organizzativi e promozionali dello Spettacolo.
Ha vinto numerosi premi tra cui due Maschere d'Oro, due Grolle D'oro, due premi Ubu, uno alla carriera e uno per la Pace insieme a Rugova e al Patriarca di Gerusalemme, e la Medaglia d’Oro del Vaticano tra i cento artisti del mondo che favoriscono il dialogo con la Spiritualità.

 

Ruolo Pamela Villoresi: Direttore artistico
Compenso: 4.843,40 €

 

CURRICULUM Eva Pogany
Esperienze lavorative
_________________________________________________________

2006 – 2017 LA GAZZA LADRA SRL
Produzione, promozione e distribuzione di spettacoli teatrali e musicali.
2008 – 2017 Festival Internazionale della Spiritualità “Divinamente Roma” - Roma
Direzione organizzativa.
2014 - 2015 Festival delle Isole dell’Argentario “Arie di Mare”
Direzione organizzativa.
2009 - 2011 Festival Internazionale della Spiritualità “Divinamente NYC” – NYC
Direzione organizzativa.
Agosto 2001 – 2002 – 2003 – 2004 – 2005 – 2006 - 2007
Festival dell’Argentario “ARIE DI MARE”, Porto Santo Stefano e Porto Ercole

Organizzazione esecutiva.

Settembre 2005 – Giugno 2007 Teatro Manzoni di Roma
Ufficio Amministrativo e Ufficio Produzione.
Gennaio 2005 – Luglio 2005Società Metro di Roma
Ufficio relazioni esterne.
Autunno 2005Lincoln Center for the Performing Arts – New York
Accoglienza della compagnia del Piccolo Teatro di Milano “Arlecchino, servitore di due padroni”.
Ottobre – Novembre 2004  Teatro Stabile Privato Diana Oris di Napoli
Assistente alla regia per lo spettacolo “Il medico dei pazzi” di Edoardo Scarpetta; regia di Carlo Giuffrè; con Carlo Giuffrè, Piero Pepe, Monica Assante di Tatisso.
Settembre 2003 – Giugno 2004  Teatro Argot di Roma
Ufficio Amministrativo e Ufficio Produzione.
Maggio – Giugno 2003  Teatro Argot di Roma
Assistente alla regia per lo spettacolo “L’Ora di tutti” di Maria Corti; regia di Pamela Villoresi; con il gruppo musicale “Officina Zoè”.
Marzo – Aprile 2003  Teatro Eliseo di Roma
Assistente alla regia per lo spettacolo “Metti, una sera a cena” di Giuseppe Patroni Griffi; regia di Giuseppe Patroni Griffi; con Elena Sofia Ricci e Stefano Santospago.
Gennaio – Febbraio 2003  Teatro Manzoni di Roma
Assistente alla regia per lo spettacolo “Quel che vide il maggiordomo” di Joe Orton; regia di Carlo Alighiero; con Carlo Alighiero e Milena Miconi.

Ottobre – Novembre 2002  Teatro Stabile Privato Diana Oris di Napoli

Assistente alla regia per lo spettacolo “Miseria e Nobiltà” di Edoardo Scarpetta; regia di Carlo Giuffrè; con Carlo Giuffrè e Nello Mascia.
Luglio 2002  Festival dei Due Mondi, Spoleto
Prima assistente del responsabile alle pubbliche relazioni.
Gennaio – Dicembre 2001  Coproduzione tra il Teatro Eliseo di Roma e il Teatro Stabile di Palermo
Amministratore di Compagnia per lo spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello; regia di Maurizio Scaparro; con Carlo Giuffrè, Pino Micol, Chiara Muti.
Settembre – Dicembre 2000  Teatro Eliseo di Roma
Ufficio Stampa e Ufficio Organizzativo.

 

Ruolo Eva Pogany: Direttore organizzativo
Compenso: 5.000,00 €