503 Service Unavailable

No server is available to handle this request. Sitemap Promosso da MiBAC, Associazione ARMUSER ed ETI, giunge alla II edizione, con la Direzione Artistica di Pamela Villoresi, il Festival Internazionale della Spiritualità DIVINAMENTE ROMA, una fucina di pace che, attraverso l’arte e lo spettacolo, guida alla comprensione di percorsi spirituali differenti.
Roma accoglie i pensieri religiosi ed artistici del mondo in alcuni tra i suoi luoghi più belli: la Basilica Santa Maria in Trastevere, i Musei Capitolini, il Conservatorio di Santa Cecilia, l’Auditorium del Goethe - Institut Rom, l’Antica Casa di Correzione di Carlo Fontana presso il Complesso di San Michele a Ripa, gli Horti Sallustiani, i Teatri Valle, India e Dei Dioscuri, Palazzo Valentini, il Museo dei Bambini Explora. La Danza, il Teatro, la Musica, gli Eventi si susseguono nei giorni della Pasqua disegnando un mosaico di generi e stili destinato al pubblico della città ma anche ai visitatori della Festa. Gli allievi dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico si affiancano ad artisti più noti come Carolyn Carlson, Pamela Villoresi, Micha Van Hoecke, Giora Feidman e il suo Trio, Valter Malosti, i Radiodervish, Sabina Vannucchi, il Trio Joubran, i Tarantolati di Tricarico, Iatrida, David Sebasti, gli Opus Cuatro. Apre il Festival, venerdì 3 aprile, uno spettacolo di architettura visuale di Accademia Perduta/Romagna Teatri, che disegna una magica Natività sulla facciata di Palazzo Valentini. La chiusura, lunedì 13 aprile presso il Museo dei Bambini Explora, è affidata a Stefano De Donato, fondatore del gruppo Dirotta su Cuba, che ha musicato una fiaba cosmopolita dedicata ai più piccoli.